giovedì 20 maggio 2010

Leggende sul fotovoltaico

Sfatiamo alcuni miti sugli impianti fotovoltaici.
1. I pannelli solari fanno male alla salute..
I pannelli fotovoltaici generano corrente pari a quella di una batteria di un’auto, creando una potenza anche nettamente inferiore. L’impianto non genera alcun campo elettromagnetico al suo esterno in quanto la trasformazione da luce ad elettricità avviene all’interno dello strato di silicio che non fa altro che canalizzare i fotoni della luce intrappolandoli al suo interno e generando una corrente elettrica continua (mi scusino i più esperti per la semplificazione).
2. E’ sicuro che gli incentivi statali saranno per 20 anni..
Rispondo con una domanda: gli incentivi per cambiare l’auto avete avuto problemi ad ottenerli?! Ebbene nello stesso modo gli incentivi ‘solari’ hanno lo stesso grado di certezza, a cui aggiungere il vincolo del patto di Kyoto (l’Italia deve produrre almeno il 20% della sua energia da fonti rinnovabili).
3. L’ impianto solare durerà almeno 20 anni?
SI! A tal proposito consiglio di leggere l’articolo: La garanzia di una durata sorprendente.
4. L’impianto fotovoltaico è conveniente solo per aziende o condomini..
Niente di più falso: un impianto può essere di 1Kw che serve a coprire i fabbisogni di un’appartamento di 60mq con i consumi di 1 o 2 persone e di alcuni MW utilizzabili per industrie altamente energivore.. può produrre mediamente 5000Kwh annui che suppliscono i consumi medi di una classica famiglia italiana di 4 persone che vive in appartamento di 100mq con condizionatori e stufe elettriche. Per tutti gli esempi, il ritorno dell’investimento è in media dall’anno ai 12 anni contro i venti per cui si otterrebbe l’incentivo.
Related Posts with Thumbnails