domenica 27 maggio 2012

Come sfruttare al massimo il tuo impianto fotovoltaico: SolarME, Rotaro a Ischia

Rotaro d'Ischia, installazione fotovoltaico 6kwp: SolarME 34
L'impianto fotovoltaico per sua natura produce energia elettrica maggiormente nelle ore centrali della giornata e in misura sempre più ridotta all'alba e al tramonto. Il primo consiglio quindi per sfruttare al massimo il proprio impianto fotovoltaico è proprio quello di concentrare maggiormente le attività "elettriche" (per mero esempio: lavatrice, lavastoviglie) proprio in queste ore centrali oppure ancor meglio programmarle nella fascia oraria 11:30 - 14:30 (esistono timer interni agli stessi elettrodomestici o spine con orario programmabile). 
Sempre per sua natura, l'impianto produce maggiormente nei giorni di sole pieno quindi incentrare in queste giornate l'uso più massiccio di elettricità: ferro da stiro, asciugatrice.. 
Nel caso che l'acqua sanitaria (doccia, acqua calda per lavarsi) sia prodotta con i classici boiler, cercare di programmare l'accensione degli scaldabagni elettrici o pompe di calore proprio nella fascia di maggior insolazione. 
4° consiglio: sostituire le cucine a gas con cucine elettriche in modo da sfruttare appieno l'energia prodotta dal vostro impianto fotovoltaico e rispamiare sulla bolletta del gas o sull'uso della bombola. 
5° consiglio.. 
..da tener presente che comunque avendo voi sottoscritto, la momento dell'installazione dell'impianto fotovoltaico, una convenzione con il GSE chiamata "scambio sul posto" tutta l'energia di cui non usufruite in quel particolare momento viene ceduta alla rete e vi viene rimborsata fino al limite del vostro consumo, l'energia in più invece viene valorizzata ad'un'importo inferiore opure rimane a vostra disposione per tre anni: quindi l'autoconsumo è importante ma certamente non è indispensabile per..  
Related Posts with Thumbnails