sabato 27 febbraio 2010

Il conto energia

Grazie agli incentivi del CONTO ENERGIA in atto una crescita impetuosa. Quest' anno saranno installati 140 MW di potenza. 5 volte di più rispetto al 2007, con un giro d’affari di 800 milioni. Ma Assosolare stima che il 2009 porterà installazioni per 250 MW per un fatturato di 1.2 miliardi. Circa 16000 impianti in funzione, per una potenza di 190 mw. Sono i numeri raggiunti dall'energia fotovoltaica in Italia, registrati al 30 giugno 2008 dal Gestore servizi elettrici (Gse), l'organismo che più di chiunque può dar conto della impetuosa crescita che questa fonte di produzione energetica sta vivendo anche in Italia, partita in ritardo ma ora in rapido avanzamento. Una crescita che si spiega soprattutto con gli incentivi erogati proprio dal Gse attraverso il CONTO ENERGIA, giunti a quota 60 milioni di €. Chi installa oggi in Italia un impianto fotovoltaico sul tetto di casa o addirittura su quello di una fabbrica, allacciandosi alla rete elettrica, ottiene per 20 anni una tariffa di 30 centesimi di € per Kwh prodotti, in aggiunta agli 8 dell'attuale prezzo di mercato. Un sussidio statale che si spinge a 50 centesimi nel caso di soluzioni fotovoltaiche integrate architettonicamente negli edifici. Un'altra conferma del trend viene da Enel Distribuzione, che per il mese di maggio ha registrato quasi 2000 richieste di connessione in bassa tensione da fotovoltaico, circa il 70% in più rispetto alla media mensile di richiesta del 2007, e più di 450 richieste per la media e l'alta tensione nella prima metà del 2008 contro le 73 dello stesso periodo del 2007. SolarMe ha quindi pensato a un prodotto: La bolletta te la paga il sole , per chiedere maggiori info & avere anche un eventuale preventivo gratuito non esitate a inviare un e-mail a SolarMe®
Related Posts with Thumbnails